Liga: Real e Atletico ok, Benzema e Mandzukic fenomeni

Notizie Liga di educooopedia.info - Foto Datasport

Liga: Real e Atletico ok, Benzema e Mandzukic fenomeni. Tutto facile per le due squadre di Madrid: i blancos battono 4-1 la Real Sociedad e i Colchoneros superano 3-1 l'Eibar, doppiette per i due bomber

- 2015-01-31 20:50:46

Splende il sole sopra Madrid: Real e Atletico vincono senza problemi nella 21.a giornata della Liga. I Blancos, nonostante l'assenza dello squalificato Ronaldo, battono 4-1 in rimonta la Real Sociedad con la doppietta di Benzema (oltre a Sergio Ramos e James Rodriguez) e si portano momentaneamente a +4 sul Barcellona. A pari punti con i blaugrana salgono i Colchoneros che battono 3-1 l'Eibar grazie al sigillo di Griezmann ai due gol di Mandzukic

Al Bernabeu le cose si mettono subito male per il Real Madrid: su un corner dalla sinistra Elustondo salta più in alto di tutti e trafigge Casillas portando in vantaggio la Real Sociedad. Ma la festa della squadra basca dura due minuti: pennellata da sinistra di Marcelo e colpo di testa vincente di James Rodriguez, al suo settimo gol stagionale. Siamo 1-1 al 3'. Prima del riposo il Real trova il vantaggio: su un altro traversone di Benzema calcia col destro da due passi, Rulli respinge ma sul pallone si avventa Sergio Ramos che insacca a porta vuota. Nella ripresa la squadra di Ancelotti completa la festa. Il tris è opera di Benzema che al 52' segna comodamente su assist di Bale. Lo stesso Benzema, al 76', firma il definitivo 4-1 con un capolavoro: triangolo con Isco sul vertice sinistro dell'area di rigore e destro a giro che finisce sotto l'incrocio sul palo più lontano. Per lui è il gol numero 11 nella Liga. Può bastare, il Real continua a volare anche senza CR7.

Sotto il diluvio, nell'acquitrino dell'Estadio Municipal de Ipurua, bastano 25 minuti all'Atletico per archiviare la pratica Eibar, al primo anno nel massimo campionato spagnolo ma comunque ottava in classifica grazie a sorprendenti risultati. Minuto 6, spunto di Garcia e conclusione precisa di Griezmann che fulmina Irureta. L'attaccante francese sveste i panni del goleador e veste quelli dell'assistman con un cross sul quale Mandzukic al 22' trova il raddoppio. Tre minuti più tardi il bomber croato approfitta di un rimpallo favorevole in area e cala il tris mettendo in ghiaccio la partita. Sul finire di primo tempo occasioni sia per Piovaccari che per Saul, ma il risultato non cambia. Nella ripresa ritmi decisamente più bassi, con l'Atletico che controlla e l'Eibar che gioca con orgoglio, trovando all'89' il gol della bandiera con Piovaccari: cross di Berjon e colpo del bomber ex Samp che regala un po' di gioia ai tifosi di casa.

здесь www.profvest.com

читайте здесь sweet-smoke.com.ua

диван угловой купить